ANIA

Associazione Nazionale Inquilini e Assegnatari

La nostra Mission


L’ANIA ha per scopo la tutela degli inquilini, degli assegnatari e dei soggetti che versano in condizioni di bisogno alloggiativo e comunque dei diritti degli utenti del bene casa e degli aspiranti ad esso, ivi compresi... continua ...

Le nostre Iniziative

L'ANIA al fine di realizzare una più efficace ed estesa tutela dei diritti individuali e collettivi degli iscritti: promuove lo sviluppo del movimento per il diritto alla casa anche mediante la stipulazione di patti organici... continua ...

Le nostre Sedi

Gli uffici dell'ANIA sono situati nel quartiere Europa (EUR) vicino al Nuovo Centro Congressi (noto come “La Nuvola”), l'Archivio Centrale dello Stato, Il Palazzo degli Uffici e il Palazzo dell’INPS. Inoltre la zona... continua ...

Assistenza Legale

La nostra consulenza viene fornita da un team di professionisti aggiornati costantemente su tutti gli aspetti giuridici per azioni a tutela del condominio, impugnazioni delibere assembleari... continua ...

Contratti Locazione

L’ANIA ha per scopo la tutela degli inquilini, degli assegnatari e dei soggetti che versano in condizioni di bisogno alloggiativo e comunque dei diritti degli utenti del bene casa e degli aspiranti ad esso, ivi compresi... continua ...

Inquilini


L'ANIA fornisce in questa pagina indicazioni utili per la ripartizione delle spese condominiali tra il proprietario e l'inquilino nel corso della conduzione di un immobile concesso in locazione. Le spese... continua ...

Caf SI.NA.L.P. srl

L'ANIA propone ai propri iscritti e associati un servizio di Assistenza Fiscale per il tramite del CAF SI.NA.L.P. srl e opera su tutto il territorio nazionale per tutelare gli interessi dei lavoratori dipendenti, autonomi e pensionati... continua ...

Sicurezza

il Ministero del Lavoro, con nota pubblicata nella nuova sezione del sito internet dedicato alla sicurezza sul lavoro, fa chierazza nell'ambito di applicazione della normativa prevenzionale nel condominio e mette a fuoco... continua ...

Edilizia Residenziale

L’ANIA è particolarmente impegnata per quanto riguarda le politiche di sostegno per l'assistenza abitativa negli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica. Gli alloggi ERP sono abitazioni di proprietà pubblica concesse in... continua ...

Social Housing

Uno degli obiettivo dell’ANIA è quello di garantire benessere abitativo e integrazione sociale in particolare nei Social Housing, la cosiddetta edilizia residenziale sociale o edilizia abitativa sociale, determinata tipologia... continua ...

Edilizia Rurale

In materia di Edilizia Rurale l' ANIA, in collaborazione con il CAA SI.NAL.P. srl,  si occupa di tutte le strutture necessarie allo svolgimento di una attività aziendale con indirizzo agricolo. L'abitazione rurale è il manufatto più... continua ...

Green Building

L’ANIA è impegnata a sostenere tutti quei settori di edilizia residenziale e non con lo scopo di non danneggiare l’ambiente,riducendo in maniera significativa l’impatto negativo degli edifici sull’ambiente e sugli occupanti la costruzione. Tutto questo avviene utilizzando strategia come l’energia solare, l’acqua rigenerata, i materiali da costruzione naturali e le fonti rinnovabili... continua ...

NEWS: Legge Stabilità 2017, riconfermato Eco-Bonus e Sisma-Bonus - Agenzia delle Entrate: affitti brevi? Tasse e Regole. POST-IT: Emergenza Abitativa: ANIA denuncia assenza politica casa - SINALP-ANIA: chiesta audizione su politiche casa a Ministero Infrastrutture e Trasporti


AMMINISTRATORE

CHI E' L'AMMINISTRATORE
L'amministratore è il responsabile delle parti comuni dell'edifico cioè quelle definite dall'articolo 1117 del codice civile e dal regolamento di condominio. L’amministratore nelle sue competenze si occupa di: conduzione dell'edificio limitatamente alle parti comuni; vigilanza sulla loro manutenzione e integrità; erogazione delle spese occorrenti al mantenimento dei servizi comuni; osservanza delle norme stabilite dal regolamento di condominio, inoltre è responsabile di riscuotere le somme dovute dai singoli condomini e redige il consuntivo delle spese alla fine della gestione per dare giustificazione delle uscite e delle entrate della cassa condominiale.
La nomina dell'amministratore è obbligatoria quando i condomini sono più di otto e può essere scelto tra i condomini stessi o può essere anche un professionista esterno. All’accettazione della nomina l'amministratore deve: comunicare i propri dati anagrafici e professionali, in particolar modo il codice fiscale, il luogo in cui saranno custoditi i registri del condominio e gli orari in cui saranno consultabili; deve apporre sul luogo di accesso al condominio le proprie generalità e recapiti, anche telefonici; deve associare al proprio il codice fiscale del condominio presso l'Agenzia delle Entrate; volturare tutte le utenze del condominio; effettuare il formale passaggio di consegne con l'amministratore precedente. Inoltre è tenuto a presentarsi nella filiale in cui è aperto il conto corrente condominiale per depositare la propria firma o aprire un conto per conto del condominio.

COMPITI DELL’AMMINISTRATORE
E' fatto obbligo all'amministratore di convocare l'assemblea dei condomini annualmente e di eseguirne le delibere. L'assemblea deve essere convocata entro 180 giorni dalla chiusura della gestione. L'assemblea infatti, non l'amministratore, è l'organo deliberativo del condominio e nella piccola democrazia dello stabile è anche l'organo dotato dei più ampi poteri. La mancata esecuzione delle delibere dell'assemblea costituisce grave irregolarità dell'amministratore di condominio e motivo di revoca giudiziaria.
L'amministratore è tenuto a disciplinare l'uso delle parti condominiali e la fruizione dei servizi nell'interesse comune, in tal senso il codice civile gli fornisce la possibilità di prendere provvedimenti, cioè decisioni che i condomini devono obbligatoriamente rispettare. Anche in questo caso il limite del potere dell'amministratore è l'assemblea: lo stesso articolo di legge 1133 del codice civile stabilisce che contro i provvedimenti dell'amministratore è possibile sia il ricorso all'assemblea dei condomini, che all'autorità giudiziaria. Questo significa che una delibera contraria a un provvedimento annulla in tutto e per tutto il provvedimento preso.

GESTIONE FINANZIARIA
L'amministratore deve incassare le rate condominiali e pagare i fornitori utilizzando per tutti pagamenti erogati o ricevuti un apposito conto corrente condominiale cioè intestato al condominio. Dopo la riforma 220/2012 costituisce grave irregolarità erogare somme in contanti per conto del condominio o utilizzare un conto intestato all'amministratore.

AZIONE CONTRO I MOROSI
L'amministratore è obbligato ad agire contro i condomini morosi anche per vie legali, a questo dovere egli può sottrarsi solo se l'assemblea lo esonera esplicitamente da questo compito. L'amministratore inadempiente può essere citato per danni dal condominio se la mancata riscossione delle quote comporta dei danni come, ad esempio, la sospensione dell'acqua o perdere una causa legale.

ADEMPIMENTI FISCALI
Essendo il condominio sostituto d'imposta spetta all'amministratore versare le somme relative con l'apposito modulo F24. Egli inoltre è il responsabile degli adempimenti nei confronti dei dipendenti del condominio come ad esempio il portiere. In caso di contestazione da parte dell'Agenzia delle Entrate il condominio viene sanzionato ma lo stesso può chiedere i danni all'amministratore.

REGISTRI CONDOMINIALI
L'amministratore deve curare la tenuta dei registri del condominio, conservarli e renderli disponibili alla consultazione dei singoli condomini: registro anagrafico, registro dei verbali di assemblea, registro di contabilità e registro di nomina e revoca degli amministratori.

OBBLIGHI E DOVERI DELL’AMMINISTRATORE
L'amministratore è obbligato a redigere il rendiconto condominiale annuale della gestione e convocare l'assemblea per la sua approvazione. La mancata convocazione dell'assemblea entro il termine di 180 giorni costituisce grave irregolarità.
A fine mandato l'amministratore è tenuto per legge a consegnare tutta la documentazione relativa al condominio e ai singoli condomini. Se l'amministratore non ottemperasse a quest'obbligo incorrerebbe nel reato di appropriazione indebita, fattispecie, che in caso di condanna lo escluderebbe dall'esercizio della professione a norma dell'articolo 71bis delle norme di attuazione del Codice Civile.
Anche dopo la revoca del suo mandato e fino al completamento del formale passaggio di consegne l'amministratore uscente è obbligato a svolgere per conto del condominio tutte quelle attività con carattere di urgenza che potrebbero arrecare danno o pregiudizio al condominio. La legge specifica che nessun compenso è esigibile per questo genere di attività.

I NOSTRI PARTNERS


Segreteria Nazionale
Viale Beethoven, 63 - 00144 Roma
Tel. 06.58310827 - Fax 06.58343020
segreterianazionale@aniainquilini.it
www.aniainquilini.it

il Sindacato che fa la differenza

Riconoscimenti

Organizzazione Sindacale
maggiormente rappresentativa
a carattere nazionale
riconosciuta dal

Aderente SI.NA.L.P.

Il SI.NA.L.P., Confederazione Sindacale Nazionale Autonoma dei Lavoratori e dei Pensionati, è una Organizzazione Sindacale libera, indipendente ed apartitica, fra i suoi scopi ha quello di mantenere la sua originaria... continua ...

Convenzioni Nazionali

L’ANIA e le Organizzazioni maggiormente rappresentative di proprietari ed inquilini hanno sottoscritto la nuova convenzione nazionale che regola i criteri per la determinazione dei canoni dei contratti... continua ...

Modulistica


Fac simile contratto di locazione abitativa di natura transitoria (Legge 9/12/98, n. 431, articolo 5, comma 1). Si tratta di un tipo di contratto di locazione abitativa utilizzato per esigenze temporanee non turistiche... continua ...

Obblighi Fiscali

Il condominio in quanto sostituto d'imposta è tenuto a importanti adempimenti fiscali: effettuare e versare ritenute di acconto ogni qualvolta corrisponda compensi in denaro o in natura soggetti alle ritenute... continua ...

Formazione

L'ANIA in collaborazione con Iform Consulting srl, società leader nel campo della formazione, progetta per i propri iscritti e associati, utilizzando linguaggi innovativi e coinvolgenti, percorsi formativi... continua ...

Servizi Finanziari

L'ANIA, in collaborazione con primarie Società di Intermediazione Finanziaria a livello Nazionale, offre ai propri iscritti, associati e non, in collaborazione con circa 40 primarie banche italiane ed estere... continua ...

Servizi Assicurativi

L'ANIA, in collaborazione con SI.NA.L.P. INSURANCE srl, grazie alla sua rete di convenzioni dedica ai propri iscritti e associati un servizio assicurativo di alta qualità a condizioni particolarmente vantaggiose... continua ...

Servizi Consumatori

L'ANIA, in collaborazione con l’ Associazione Nazionale dei Consumatori “Rete Sociale Attiva”, mette a disposizione dei propri iscritti e associati un servizio che ha come scopo esclusivo la tutela dei fondamentali... continua ...

Sconto Polizza Auto

SI.NA.L.P. Insurance srl, in collaborazione con l'Agenzia Generale Groupama Assicurazioni, grazie alla sua rete di convenzioni e partnership operative, è in grado di offrire un servizio assicurativo... continua ...

SOS Tariffe

Tutti gli iscritti e associati all'ANIA in collaborazione con il SI.NA.L.P. possono scegliere soluzioni di telefonia mobile e fissa, energia elettrica, gas, servizi innovativi e assicurativi a condizioni agevolate. I vantaggi sono... continua ...

Links Utili

L' ANIA mette a disposizione dei propri iscritti e associati, una raccolta di links più utilizzati, in costante aggiornamento, anche per quanto riguarda links più specifici: Ministero dell' Interno, Giustizia, Corte Costituzionale, Economia e  Finanze, Infrastrutture e dei Trasporti, del Lavoro e Politiche Sociali, Politiche Agricole, Sanità... continua ...